Home  L'angolo della poesia L'angolo della poesia  Avvenimenti e opinioni Avvenimenti e opinioni  Tema libero in piazza Tema libero in piazza   
 
Tutto PAESEMILI
  *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Pagine: [1]   Vai giù
Stampa
Autore Discussione: IL MULTIVERSO  (Letto 84 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
the boss
Global Moderator
Full Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 130


« inserito:: 16 Aprile, 2020, 13:00:43 »

  "Questo so bene: nè per ripulse,nè
per favori,nè per lodi,nè per biasimi...
Io mi rimuoverò dal mio proponimento".

           (aforisma di Ugo Foscolo)


Come già accennato in precedenza,le mie eclettiche ricerche,mi hanno sempre spinto ad indagare
nei meandri del Sapere.    Dalle scienze sociologiche,a quelle politiche,da quelle archeologiche a quelle prettamente scientifiche; ed appunto in questa sezione dello scibile umano ho potuto esplorare una materia, che a prima vista può sembrare incomprensibile alla stragrande maggioranza dei comuni lettori.
Nel corso degli ultimi annI i Cosmologi hanno introdotto nuove ed affascinanti teorie sulla possibiltà che il nostro Universo,non sia l'unico esistente, in altre parole,ci sarebbero tanti universi,forse miliardi di altri universi,per cui il nostro Universo potrebbe far parte di un GRANDE MULTIVERSO,termine questo introdotto per la prima volta nel 1895 (combinazione l'anno di nascita di mio nonno materno,di cui ho recentemente fatto la Commemorazione),dallo studioso americano William James.           I vari Universi all'interno di questo Multiverso sono spesso chiamati "universi paralleli" e sono caratterizati da leggi fisiche proprie e da costanti fisiche diverse,proprio,aggiungo io,come le nostre impronte digitali,il nostro DNA e le stesse fattezze fisiche.       Questi studiosi definiscono questa teoria come l'avvento di un'altra rivoluzione copernicana,per cui come il nostro pianeta è uno dei tanti che esistono nella Via Lattea e certamente,in altre Galassie,allo stesso modo il nostro Universo potrebbe essere uno dei tanti che
esistono..."là fuori".

Ho già accennato alla teoria delle Stringhe,per cui gli Universi Paralleli sono un concetto presente in tutti i modelli di tale Teoria,come quello degli Universi a Membrane (di cui farò un semplice paragone,diciamo,quotidiano).   Le Stringhe potrebbero essere connesse a delle Membrane tridimensionali o multidimensionali,immerse in uno spazio o meglio una frequenza di spazio molto più ampio,detto IPERSPAZIO, e a cui associerei personalmente un IPERTEMPO,e dove ogni membrana, rappresenta un Universo ed anche un Tempo Distinto,per cui ad una determinata frequenza,generata da un qualche "motore",ci si potrebbe immergere e viaggiare in questo nostro Universo in breve tempo in ogni sua parte (diciamo così, come l'Enterprise di Star Trek,...o varcare la soglia ,come lo si fa quando si entra in un'altra stanza,ed entrare in un altro universo parallelo,dove essendo diverso
dal nostro tutti gli eventi risultano anch'essi diversi,per cui anche gli eventi storici possono essere diversi o meglio determinatisi in altro modo...ad es....La Seconda Guerra Mondiale fu vinta dalle forze dell'Asse,Cesare non è mai esistito...ecc...... - Perciò,l'esistenza di queste membrane giganti apre l'ipotesi che il nostro Universo si trovi racchiuso in una Membrana madre all'interno di uno spazio MULTIDIMENSIONALE.---...Ed ecco l'esempio casereccio,ma abbastanza esaustivo,...E' come se noi vivessimo all'interno di una forma di pane, dove il nostro Universo è rappresentato da una sua fetta,per cui se questa ipotesi è corretta,allora potrebbero esistere tante fette,cioè altri universi al fianco al nostro alcuni simili ma altri completamente diversi e governati da leggi fisiche diverse,gli infiniti universi paralleli potrebbero coesistere nello stesso insieme di dimensioni,ma vibrare a frequenze diverse da cui la possibilità ancora lontanissima per noi,ma forse già disponibile per altre razze di esseri alieni di VIAGGIARE fra questi Universi e nel Tempo.
In questo scenario il multiverso è costituito da un numero infinito di universi in ciascuno dei quali esiste un numero infinito di galassie,un numero infinito di pianeti e un numero infinito di esseri che li popolano.- Un' altra grande Vittoria per Giordano Bruno.


                                               P i n o         Afro       Z a g a m i



                                                           (THE BOSS)





« Ultima modifica: 16 Aprile, 2020, 18:08:19 da the boss » Registrato
Pagine: [1]   Vai su
Stampa
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
 

WEBMASTER

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it