Tutto PAESEMILI
  *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Pagine: [1]   Vai gi¨
Stampa
Autore Discussione: LA FINE DI UN ERA E DI UN SOGNO  (Letto 245 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
the boss
Global Moderator
Full Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 164


« inserito:: 09 Maggio, 2023, 04:07:28 »

PREMETTO CHE QUESTO MIO PRESENTE SARA' TUTTO IN MAIUSCOLO,E MOTIVANDOLO COME UN
                                                       URLO
CHE COME RICORDERETE,ALLA NASCITA DI QUESTO SITO,ERA PROPRIO UNA DELLE SUE FUNZIONI,
AL QUALE,QUANDO VI ERA LIBERO ACCESSO,OGNUNO POTEVA,APPUNTO,URLARE UN SUO PENSIERO.

HO SPECIFICATO NEL TITOLO,LA FINE DI UN'ERA E DI UN SOGNO,E FU PROPRIO UN'ERA,QUELLA CHE SI TRASCORSE IN ITALIA NEL VENTENNIO. NON VI E' NESSUN FINE APOLOGETICO IN QUANTO VERRA' ORA RIFERITO,MA UNA FINALE E DISINTERESSATA OPINIONE CHE DOVRA' CONTRIBUIRE FINALMENTE AD ELEVARE COME SU UN ALTARE LA BUONA NOVELLA DI UNA VERITA'
STORICA CHE PURTROPPO CONTINUA AD ESSERE CELATA AL GRANDE PUBBLICO.

PREMETTO,COME ACCENNATO IN ALTRI MIEI ARTICOLI,CHE,IN UN PASSATO GLORIOSO,IL SUOLO
ITALICO FU L'APOTEOSI DI UN REGNO ANZI DI UN IMPERO,QUELLO ROMANO CHE COMPRENDEVA
MOLTE AREE DEL BACINO DEL MEDITERRANEO,ED ARRIVAVA,AL NORD,FINO AL CONFINE CON LA SCOZIA.IN INGHILTERRA,E DI CUI VI RIMANE A PERENNE TESTIMONIANZA IL COSIDETTO _VALLO ADRIANO_.            ESSO DURO' ALCUNE CENTINAIA DI ANNI FINO AL 476 d.c.-
  
   DOPO DI ESSO E' TUTTO UN DIRE,L'IMPERO SI ECLISSO' ,LE VARIE REGIONI DI ESSO FURONO PREDA DELLE PIU' SVARIATE "DINASTIE" DI REGNANTI,CHE MOLTO SPESSO BRUTALIZZARONO I LORO POPOLI,POICHE' PREDA DI LOTTE INTESTINE TRA PIU' FAZIONI,(COME STA AVVENENDO ADESSO DA ALCUNI ANNI A QUESTA PARTE,IN IRAQ,IN LIBIA ED IN ALTRE PARTI DEL MONDO).

LA CADUTA DI QUELL'IMPERO DETERMINO',IN ITALIA LA FRAMMENTAZIONE DELLA PENISOLA IN
STATI E STATERELLI CHE SI POSSONO DEFINIRE SE NON UN'OPERA COMICA,MA SEMPLICEMENTE
IL FRUTTO DI UNO SFACELO CRIMINALE.

TUTTI,VOLEVANO COMANDARE SU TUTTI,LO STESSO STATO VATICANO,CHE SI ERA INCUNEATO
NELLA PENISOLA COME UN MICIDIALE GRIMANDELLO,SI ERSE SU DI UN "ALTARE" FATTO DI UN'IPOCRISIA ASSOLUTA. CON LA SCUSA DI VOLER COLTIVARE E PROTEGGERE LE ANIME DEGLI
UOMINI,PROMETTENDO IL PARADISO A DESTRA ED A MANCA,E CON RICCHISSIMI LASCITI TESTAMENTARI,SI CREO' UNO DEI POTERI PIU' RICCHI DEL MONDO,E CELANDO FRA LE PROPRIE
MURA, ( COME ACCADDE COL PAPA ALESSANDRO VI, IL BORGIA ) ORGIE BLASFEME,CHE SI PERPETUANO FINO AD OGGI,-VEDASI IL CASO DI MIRELLA GREGORI E DI EMANUELA ORLANDI-)

   IN TERMINI POLITICI,LA CADUTA DELL'IMPERO ROMANO,DETERMINO',LA NASCITA DI STATI
SANGUISUGA,COME QUELLO PIU' FAMOSO DEL REGNO D'INGHILTERRA,OGGI ALLA RIBALTA CON LA
NOMINA A RE DI CARLO III,MA SE POTETE FARE UNA RAPIDA RIFLESSIONE MENTALE,NOTERETE
DI QUALE SORDIDA PREPOTENZA E' STATA CARATTERIZZATA QUESTA NAZIONE,NEL CORSO DEI
SECOLI SI Ŕ IMPADRONITA DI MOLTE AREE DEL MONDO,E CREANDO SUOI LOGISTICI AVAMPOSTI
ANCHE PRESSO IL NOSTRO TERRITORIO,COME MALTA E LO STESSA GIBILTERRA,E NON SAPETE CHE IL LORO AMMIRAGLIO ORAZIO NELSON VOLEVA FARE ALTRETTANTO CON LA SARDEGNA E LA SICILIA.       FU SOLO DURANTE IL VANTENNIO MUSSOLINIANO,IN CUI QUESTA VAMPIRESCA NAZIONE,COMINCIO' AD AVERE DEGLI ATTACCHI DI PANICO,CHE SI INGIGANTIRONO ALLA FORMAZIONE DELL'ASSE ROMA-BERLINO................... NON POSSO DILUNGARMI OLTRE...
MA NOTERETE,OGGI,COME,SIAMO RIDOTTI,CON ALTERNE VICENDE CHE NON HANNO FATTO ALTRO CHE PEGGIORARE LE CONDIZIONI DI VITA DI MOLTI ITALIANI,CON L'ETERNA DIVISIONE TRA DESTRA E SINISTRA,FRA POVERI E RICCHI SEMPRE PIU' RICCHI,INQUINAMENTO E DISTRUZIONE AMBIENTALE,E DA ALCUNI ANNI A QUESTA PARTE LA TRASFORMAZIONE DI MOLTE CITTA' ITALIANE IN UN RICETTACOLO DI SBANDATI E DELINGUENTI PROVENIENTI DA OGNI PARTE
DEL MONDO...                                 NON CI STO !




                                                   temporalesco







« Ultima modifica: 09 Maggio, 2023, 07:17:08 da the boss » Registrato
Pagine: [1]   Vai su
Stampa
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC
XHTML 1.0 valido! CSS valido!

WEBMASTER

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it