Home  L'angolo della poesia L'angolo della poesia  Avvenimenti e opinioni Avvenimenti e opinioni  Tema libero in piazza Tema libero in piazza   
 
Tutto PAESEMILI
  *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Pagine: [1]   Vai giù
Stampa
Autore Discussione: Analisi della Odierna..............."Pseudosocietà"  (Letto 100 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
the boss
Global Moderator
Full Member
*****
Scollegato Scollegato

Messaggi: 137


« inserito:: 01 Gennaio, 2021, 12:41:29 »

Tutto ciò che rivela una Passione autentica viene emarginata dalla collettività ...
Eppure,loro malgrado,la coltivai,e se è vero che una passione è composta per metà di ossessiva ricerca,per l'altra metà rivela un indicibile Amore !

Aforisma del Sottoscritto -


La nostra civiltà dei consumi ha devitalizzato l'esistenza umana.-----------------------
Ha reso piatte e banali le passioni,le emozioni e le umane relazioni - ha adattato il senso
del dolore,e ne ha mutato la natura,da sofferenza prettamente fisica,lo ha incuneato nella
psiche e nel corpo,proprio come un fac-simile dell'ormai famoso COVID 19,instaurandone
quasi una forma di sofferenza mentale,in altri termini,in una paurosa e quanto mai forma di
aggressiva Nevrosi.
E questa Nevrosi indotta nell'Animo di uomini innocenti,viene osservata dalla contagiata
odierna società del -BENGODI-,con manifesto fastidio e sopratutto con vile scherno ;
"COSTORO",sono visti come dei Guastafeste che le rovinano il "pasto persecutorio" quotidiano,e quindi sono da emarginare,ghettizzare,e porle nel mirino di un forsennato
OSTRACISMO.
La presenza del Male in questa ""Società"" è un evento di derivazione cosmica,infatti secondo la filosofia indiana,la nostra è l'Età della Dea Kalì : L'Era delle Distruzioni .
            L'Arroganza dell'uomo moderno,stimolato dal miraggio del successo a tutti i costi,
ha incanalato le menti verso esiti rovinosi,che minacciano la sopravvivenza del genere
umano.             La più grande Minaccia,consiste nella struttura organizzativa della società
che soffoca la Pura ed Innata Originalità dell'Uomo,poichè gli impone l'assunzione di ruoli
precisi,di CONNOTATI ARTEFATTI che però non corrispondono per niente alla sua Innata,
Originale e non distorta Indole di Vero Essere Umano.

La "PROFESSIONE" di uomo coscienzioso,è impossibile ; colui o coloro che si azzardano
con schietta disinvoltura a praticare la via dettata dal proprio -IO-,e specialmente in
funzione civilizzatrice e purificatrice del popolo,vengono sottoposti ad un Fuoco di Fila Demolitore e dal coro di questi novelli "indignati speciali,vengono bollati addirittura come
degli   -"alienati mentali"-  

La professione d UOMO,che rifiuta i suoi dettami artefatti non suscita approvazione nella
società contemporanea.                  RICONOSCERLA VERREBBE A SCUOTERE LE FONDAMENTA DELL'INTERO SISTEMA,CHE PRODUCE CON VERTIGINOSA RAPIDITA' ,MERCI
DETTATE MOLTO SPESSO DA " BISOGNI IMMAGINARI ",COME PROCLAMO'  -Benito Mussolini-,
nel suo discorso a Torino nel lontano 1932.
Essere o diventare dei Veri Uomini è impresa faticosamente ardua ed osteggiata,ma oltremodo esaltante !


                                                      P i n o                    Z a g a m i
                                                             temporalesco



     ^ Subire eroicamente,
      e custodire,nei meandri
      della Mente e della Memoria
      i vili abissi del Male.......
      e,sereni,attendere
      L'Apocalisse........... che
      cancellerà,inflessibile
      l'arcana umana
        Malvagità ^


                                                                   Afro
    
      
  



« Ultima modifica: 03 Gennaio, 2021, 06:33:27 da the boss » Registrato
Pagine: [1]   Vai su
Stampa
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC
XHTML 1.0 valido! CSS valido!
 

WEBMASTER

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it