Home  L'angolo della poesia L'angolo della poesia  Avvenimenti e opinioni Avvenimenti e opinioni  Tema libero in piazza Tema libero in piazza   
 
Tutto PAESEMILI
16 Settembre, 2019, 17:03:56 *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
 
   Indice   Aiuto Accedi Registrati  
Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
 21 
 inserito:: 19 Novembre, 2017, 12:33:54 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
Nel mio precedente intervento,ho fatto accenno al Libro di Jacques Ranciere -L'Odio per la Democrazia- Cercherò di essere breve e nello stesso tempo esaustivo .
La recente scomparsa del Capo dei Capi, (E mi rammarico del fatto che alla iscrizione a questo
sito,a mia insaputa si sia scelto il nomigliolo di -THE BOSS-,vorrei in merito precisare che ho
accettato questa denominazione,in vista di una mia Azione di Cultura,e di scelta di argomenti che avessero un'importanza,secondo me,mirata e capillare per il lettore),ma tornando all'argomento :
Nel corso di innumerevoli decenni si è fatto un gran parlare di Organizzazioni Criminali,a partire
dall' 800,e anche prima,ma per rimaner in tempi più vicini a noi,non posso che iniziare il discorso
con l'accenno al Banchiere e Politico siciliano, Emanuele Notarbartolo,considerato la prima vittima
di Mafia,d'ora in poi,visto anche l'esito del processo al mandante del suo assassinio Raffaele Palizzolo,la cosidetta Piovra andò sviluppando,(COMPLICI MOLTI ORGANI DI STATO,SPECIE ITALIANO MA ANCHE STRANIERO COME QUELLO AMERICANO),un potere quasi immenso,passando all'architettato omicidio nel 1909 a Palermo dell'Ispettore di Polizia Americana
Joe Petrosino. Con la parentesi del cosidetto  "Sistema Democratico", durante il Fascismo,il Fenomeno Mafioso incontro un periodo di letargo e di mimetizzazione,con il volontario esilio di molti esponenti mafiosi negli Stati Uniti,destinati ad ingrossare le fila di Cosa Nostra Americana,già ivi ramificata a partire da Giuseppe Morello,mafioso dell'800,e la furbesca iscrizione di alcuni al Partito Nazionale Fascista,con l'appoggio di alcuni Federali,forse minacciati di morte .
Poi,come purtroppo avvenne,con l'esito inglorioso della guerra,partecipe lo Stato Americano in combutta con il famoso Lucky Luciano,che potente anche in carcere,la Mafia siciliana,passata la
piena autoritaria,alzò la testa impandronendosi prima di vari comuni dell'isola con l'elezione di mafiosi a sindaci da parte degli Americani riconoscenti,fino ad arrivare ai vari mafiosi di spicco dagli anni '50 in poi , accrescendosi in potenza e ricchezza con la connivenza di "Potenti Partiti Politici" della prima repubblica.
Non è vero,come come molti asseriscono,che la Mafia è potente perchè di lei non si conosce molto.....non posso dimenticare che subito dopo le Stragi del 1992,un settimanale fece un inserto
di parecchie pagine dal titolo abbastanza chiarificatore,-I NOMI LI SANNO-,e vi venivano elencati
gli elenchi in possesso delle Forze dell'Ordine,con le varie Famiglie,Capi,Sottocapi e Gregari,ed
aggiungo che è semplicemente impossibile che in tanti anni i Famosi Capi come Riina,Provenzano ed adesso M. M. Denaro ,fossero diventati introvabili, qualcuno allora voleva così,quel qualcuno che nell'Operazione Gladio aveva reso partecipe la Mafia ad aiutare lo Stato in un'eventuale aggressione dell' URSS, (ECCO LA PROVA DEL NOVE).
Termino con un episodio a me personalmente accadutomi nel Febbraio del 1992,trovandomi per caso a parlare con un Carabiniere in borghese,e residente allora in questa zona di Mili,durante il colloquio,e riferendomi alla cattura di Riina,mi disse ;"""Ho svolto servizio,per parecchi anni a Palermo,e spesso vedevamo Riina in giro per la città,in vari locali e nei giardini pubblici, ma
(-UDITE-),.....AVEVAMO L'ORDINE DI NON ARRESTARLO ! """, sono rimasto Esterefatto e continuo
ad Esserlo !

                                                         arrabbiato
 
                                             Afro                                -THE BOSS,

                                                _Ma solo della Cultura_

 22 
 inserito:: 06 Novembre, 2017, 17:40:07 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
  " Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee,o le sue idee non valgono nulla,o non vale
                                                 
                                                        nulla lui "

                                                     cavallocac
 

                                        E Z R A                       P O U N D


                                                         
                                                          Afro

 23 
 inserito:: 26 Ottobre, 2017, 15:24:02 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
Molti si chiederanno il perchè la parola Democrazia che dovrebbe essere il Sinonimo di Pace e di Libertà,viene interposta fra due Parole,che al solo sentirle pronunciare,suscitano in molti,mentali
panorami di sfacelo,di odio,di sangue e di morte: non è un caso il fatto di aver scelto quest'ordine
nel titolo,ciò vuole essere un invito quasi subliminale,per far comprendere meglio quanto essa la cosidetta Democrazia giochi un ruolo fondamentale nel verificarsi dei tragici eventi che lasciano sottintendere queste due parole ..
Molti autori,letterati,filosofi e persino politici di professione hanno scritto di "Democrazia",a partire da Platone.
Vi è un Autore su cui penso bisogna soffermarci un pò, -Jacques Ranciere- ;nel suo recente libro
---L'Odio per la Democrazia---,il lettore fin dall'inizio,prima di leggerlo,dall'indicazione dei capitoli
di cui è composto il Libro,...Dalla Democrazia vittoriosa alla Democrazia Criminale, La Politica o
il "pastore" perduto, Democrazia,Repubblica,Rappresentanza, Le Ragioni di un Odio,...può capire
come la Democrazia è un'Illusione un connubio di due parole di origine greca,DEMOS e CRATIA, ossia  -Governo del Popolo- ,ma mai una menzogna è stata così sfacciata .
Fin dall'inizio i cosidetti governi democratici fanno di tutto per apparire Onesti Rappresentanti del
Popolo, ma ciò nella realtà non avviene quasi mai,poichè l'Arrivismo,la Sete di Potere e la  Bramosia  di facili ricchezze trasformano essi stessi nei peggiori dittatori che siano mai esistiti .
E col passare del tempo tutto ciò mette in pericolo il popolo,e spinge esse "democrazie" a far scontrare i vari stati fino al determinarsi di Guerre infinite e Rivoluzioni sanguinose .
Lo stesso Mussolini,come forse già sapete,definì la Democrazia...."UN REGIME SENZA RE INFESTATO DA MOLTI RE CHE SONO PIU'  PREPOTENTI,ESCLUSIVI,TIRANNICI DI UNO AMMESSO
CHE COSTUI SIA UN TIRANNO" .

 24 
 inserito:: 18 Ottobre, 2017, 13:12:04 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
 temporalesco       Alla Luce di Quanto esposto nei precedenti interventi,e riguardanti i Tristi
avvenimenti del periodo 1940-'45,ed esposti nei Libri di parecchi Autorevoli Autori,si può senz'altro
affermare che . . . L'Italia del dopoguerra è un' Italia priva di valori,perchè il tradimento è cemento
che non permette lo sbocciar dell'amor patrio,nè il candido fiore dell'orgoglio nazionale .
La nostra è una nazione fondata sul lavoro,ma anche sul tradimento,sulla viltà,sul disprezzo della
vita di coloro che hanno combattuto dalla parte opposta del fronte e che non hanno vinto .

Il Paese ha ereditato,governo dopo governo,il Crimine dei delinguenti della peggiore specie,Militari
e Civili .          Molti di loro hanno poi riempito le fila di quei partigiani che commemorano il 25 aprile
come festa della liberazione,ben sapendo che quella data è l'onta nazionale che si ripropone,in perpetuo,a triste ricordo di come eravamo e di come sempre saremo fin quando non diventeremo
capaci di distinguere una vittoria da una disfatta , (rimando al contenuto del libro di Gianni Oliva,
L'Alibi della Resistenza,ovvero come abbiamo "vinto" la Seconda Guerra Mondiale) .
L'Italia è ancora oggi uno stato che riconosce solo la resistenza partigiana,disconoscendo e facendo finta di non ricordare o di non ammettere I Tradimenti perpetrati dai vertici delle
forze armate e determinando così la perdita di tante vite fra i soldati e fra i civili,e determinando
così la frattura dell'Italia in un Sud nelle mani del "personaggio" Badoglio e degli Alleati ed un Nord
della R.S.I.,resistenti anch'essi,ma di un esercito perdente che non ha avuto,nè onori nè glorie da
chi ha saputo predicare False Libertà in nome di una mai Esistita Democrazia,ma solo un'inaccettebile surrogato di essa fondato sul disordine economico e morale e per cui,la storia della cronaca giornalistica ne è piena,si determinarono scontri di piazza,clientelismo,la celeberrima
Strategia della Tensione sotto l'egida di U.S.A. e U.R.S.S.,IL Boom della Criminalità comune e so
prattutto di quella Plurimafiosa ecc.-  (Credo che per tutti questi motivi,di recente Matteo Renzi
ha avuto la Geniale Escamotage di proporre un Museo dell' Era Fascista,quasi come a voler esorcizzare quanto avvenuto e di chiuderlo,o meglio relegarlo in un Limbo,ma penso ulteriormente
facendolo apparire un fenomeno da baraccone di cui non ci si deve più preoccupare).
Uno stato che non si vergogna quando da oltre confine arriva ancora il Plauso per i combattenti
della R.S.I. e i partigiani vengono visti come i miserabili traditori di un'idea,di un governo,di un potere che aveva dato loro fama,glorie ed onori quando essi stessi o molti di essi indossavano
la Camicia Nera .
Le stragi partigiane vengono premiate mentre vengono mistificate e condannate le azioni di guerra dei soldati della R.S.I.,tutto ciò,nel tentativo di uccidere sia nel ricordo,sia nell'anima i superstiti che non sono riusciti ad ammazzare come bestie da macello.
I "Militari" della resistenza sono coloro che vengono premiati con lauti compensi economici per il
massacro degli Italiani nelle foibe,della Famiglia Covoni,per l'Assassinio di Mussolini e dei suoi 15
ministri,per il macabro scenario di piazzale loreto,per l'uccisione di Claretta Petacci (oggi sarebbe
un femminicidio),quest'ultima anima innocente il cui torto è stato la Fedeltà fino alla fine.
E quanto citato non è che una lacrima in un mare di Orrorifica Crudeltà.
L'Italia non deve dimenticare e il popolo deve sapere la Verità nei Retroscena.
Storia,Cultura,Verità,un Trinomio temuto dai governi socialisti,democristiani e giù di lì ,che si
sono alternati e continuano a farlo in decenni di ladrocini,malefatte e con l' Abominevole Autori-
compensa di Stratosferici Vitalizi.
STORIA,CULTURA,VERITA', UN TRINOMIO CHE DEVE ESSERE UNA TESTA D'ARIETE CONTRO LE PORTE DELL'ETERNA INSOLENZA E DELLA PREVARICAZIONE DELLA PSEUDODEMOCRAZIA !

                                                     
                                                         temporalesco






 25 
 inserito:: 16 Luglio, 2017, 18:37:33 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
 Afro        Il Mio Desiderio,conseguente alla Malvagità di questo mondo,

sarebbe quello di entrare in contatto con una Superprogredita Civiltà Aliena,e diventarne prima l'Ambasciatore e poi,sotto i suoi auspici L'Integerrimo GOVERNATORE del MONDO . !

                                                                                                                 cavallocac



 26 
 inserito:: 05 Luglio, 2017, 18:20:37 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
E' veramente inconcepibile quanto è avvenuto in Italia durante la seconda guerra mondiale .-
I Tradimenti, una vera e propria COLLEZIONE.............. ...........
Ultimamente,rileggendo il 10^  e l' 11^ Capitolo di  "Traditori in Divisa" del Trizzino,non ho potuto
far altro che comprendere perchè,ai giorni nostri,siamo finiti nelle mani di una vera ed autentica
Banda di Criminali che mascherano le loro perverse azioni sotto il titolo Usurpato di " On. " .
Ma ripercorriamo brevemente quanto esposto dal TRIZZINO,:
Dico brevemente,perchè lo spazio in questo mio intervento è abbastanza esiguo.
Marzo 1941,varie unità navali italiane dovevano appostarsi nel mar Egeo per sorprendere i convogli
degli alleati,che cosa avvenne,...le direttive dovevano essere trasmesse in busta chiusa recapitata
ai comandanti delle navi tramite dei corrieri,Brevi Manu,ma i Bastardi Delatori preferirono informare
i Nemici con trasmissioni radio che erano state assolutamente vietate per la loro facile captazione
dalla parte avversaria e ciò causò a Capo Matapan la morte di tremila marinai  .
Estate 1942,le due battaglie per conquistare Malta,identica condotta e vittime superiori per numero di quelle di Capo Matapan.   Malta non verrà mai conquistata,per volontà dei CROTALI
in alta uniforme, e le varie sconfitte in Africa,culminarono nella disfatta ad El Alamein e poi
di quanto di NEGATIVO avvenne dopo .

                Statistiche alla mano i Tradimenti in totale più o meno si aggirarono nell'ordine
                                                         del 90/100

 
                                                          temporalesco

 27 
 inserito:: 29 Giugno, 2017, 18:49:11 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
Prima di altri esaustivi resoconti sull'argomento "OCCULTO", dei tragici e vergognosi avvenimenti
causati,come esemplarmente si è accennato negli ultimi interventi,dai vertici militari italiani,voglio
aprire una parentesi su di un  Filosofo che nei suoi scritti ha saputo veramente RADIOGRAFARE
nella Psiche dell'animo umano.
Ha analizzato nei suoi logici ragionamenti come la cosidetta Umanità,nasconda al suo interno i mai sopiti Germi dell'Odio,della Violenza,del Rancore,dell'Invidia,del Crimine in ogni sua camaleontica forma.
Non li ha condannati,anzi ha cercato di sublimarli innazandoli in un apoteosi di Innata
Realtà,...........La VOLONTA DI POTENZA, un indefinito sentimento che in minima parte la si può
paragonare alla cosidetta LEGGE DELLA GIUNGLA dove tutti sono in lotta contro tutti,dove  ognuno
cerca di prevalere sull'altro con tutti i mezzi a propria disposizione,dove ognuno spera in una finale
ARMAGEDDON da cui possa scaturire la nascita del Mitico Superuomo che dominerà la Terra e
tutto ciò che contiene .             Hitler ,con la sua visione dell'Horla,cercò di fare proprio queste
Idee,...comprese che l'Innata Negativa Malvagità Umana poteva essere sconfitta solamente opponendo ad essa un'altra Forma e Superiore Malvagità che come due Poli Negativi si sarebbero
annullati a vicenda e dalla cui conflagrazione si sarebbe formata una nuova società finalmente
priva di SENTIMENTI NEGATIVI,quelli che purtroppo ancora allignano nell'animo umano,e contribuiscono a scatenare di continuo  NUOVE GUERRE,NUOVE CRIMINALI IDEOLOGIE,NUOVI LUTTI E DISTRUZIONI,...tanto che credo ognuno dI noi se ne sia accorto nel suo piccolo quotidiano,provando sulla Propria Pelle che perfino un Sentimento PURO come l'AMICIZIA,quando
è minata da questi Virus Letali può da un giorno all'altro scomparire ed assumere,novello MR. HYDE,le crudeli sembianze di uno Spirito Demoniaco che un giorno,purtroppo,elevato all'ennesima
potenza trascinerà l'Umanità alla Distruzione ed all'Oblio,...così come avvenne per i leggendari
continenti di ATLANTIDE  e di LEMURIA .


                                                               Afro

 28 
 inserito:: 05 Giugno, 2017, 18:10:05 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
 Anche la nostra Messina diede i Natali ad un'Altro Personaggio,della Marina dei Sommergibili Italiana
Grande Eroe, il Capitano SALVATORE TODARO -
alcune delle sue Imprese vengono narrate nel libro di Trizzino, -Sopra di noi,l'Oceano-,ma ci si può
fare un'idea visitando la pagina di Wikipedia a lui dedicata .


                                                          cavallocac

 29 
 inserito:: 27 Maggio, 2017, 18:09:10 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
 Afro        Grandissimo Eroe ! -,Potete tranquillamente cercare su Internet...-

CARLO FECIA DI COSSATO - wikipedia ! ! ! o su ... archiviostorico.blogspot .com

Non Tutti Tradirono,e furono pochi ma bastano a Riscattare le innominabili azioni di
quei Sciacalli a cominciare da Badoglio .---


                                                    


                                                    temporalesco

 30 
 inserito:: 27 Maggio, 2017, 15:17:55 
Aperta da the boss - Ultimo messaggio da the boss
 cavallocac  Pochi furono gli Ufficiali che non si vendettero ai Nemici ; spicca fra tutti Il Grand'Ammiraglio
Carlo Bergamini,il quale come viene più dettagliatamente descritto dal Trizzino nel suo -SETTEMBRE
NERO-,venne tenuto all'oscuro dei tradimenti dei suoi sottoposti quali il De Courten ed il famigerato
Maugeri,partito da La Spezia con parecchie navi da guerra subodorò il Tradimento quando gli venne
indicato di dipingere sulle navi degli strani SEGNI di riconoscimento e di mantenere una rotta SOSPETTA;egli contravvenendo a ciò involontariamente sottopose le sue navi al tiro di due
fuochi,quello tedesco che ormai considerava gli Italiani del volgari traditori e quello degli Alleati
per non aver aderito alle direttive ordite nel famigerato Armistizio dell'8 Settembre,per cui trovò
la morte assieme ad oltre un migliaio di marinai nell'affondamento della corazzata ROMA .
Venne decorato postumo con la Medaglia d'Oro al Valor Militare -
Si rimanda per chi lo desidera alla lettura di SETTEMBRE NERO .-
Notizie sulla Marina da Guerra sottomarina vengono esposte in questo Libro,in cui si riferisce
che oltre l'ottanta per cento dei circa 140 sommergibili fu segnalato dai traditori ai Nemici ed
orribilmente affondati - Ma il Libro,il quale dispongo e di cui debbo prendere visione,che tratta
l'argomento in modo più completo è sempre di Trizzino  -SOPRA DI NOI L'OCEANO - .


                                                         arrabbiato

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 10
Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.9 | SMF © 2006-2008, Simple Machines LLC XHTML 1.0 valido! CSS valido!
 

WEBMASTER

MKPortal ©2003-2008 mkportal.it